Polisportiva Sarnese

Switch to desktop
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ancora tre punti in trasferta: Selitti e Maione stendono il Granata

GRANATA - POLISPORTIVA SARNESE 0 – 2

 

 

Granata: Lombardo, Paudice, Della Monica, Trofo (7’ st Esposito), Maiorino, Sorrentino (16’ st Ferrieri), Ba, Tufano, Figliolia, Calemme, Falivene. A disposizione: Capasso, Granata, Di Crosta, Ferrieri, Conte, De Crescenzo, Esposito, Falcone, Murolo. Allenatore: Maschio

 

Polisportiva Sarnese: Mennella, Tortora, Adamo, Sannia, Girardi, Pantano, Varriale, Langella, Maione (44’ st Cacciottolo), Cassata (10’ st Carginale), Sellitti (22’ st Mariani). A disposizione: Montella, Sorriso, Terracciano, Mariani, Carginale, Caruso, Muollo, Cacciottolo, Cinque. Allenatore: Pompilio Cusano

 

Arbitro: Tartarone di Frosinone

Reti: 47’ pt Sellitti, 39’ st Maione

 

Note: 500 spettatori circa. Ammoniti: Pantano, Tortora, Carginale (S), Calemme (G). Recupero: 3' pt - 5' st

 

La Sarnese espugna il Solaro di Ercolano e conquista la seconda vittoria stagionale, tre punti che arrivano ancora una volta in trasferta. Un gol per tempo di Sellitti e Maione regalano una straordinaria vittoria contro una diretta avversaria. Sarnese forte in trasferta: sette degli otto punti conquistati, infatti, sono arrivati fuori dallo Squitieri, secondo posto se si considera la speciale classifica delle gare in trasferta. L’Ercolanese scende in campo con 4/11 ex Sarnese: Tufano, Della Monica, Calemme e Figliolia. Il primo tempo non regala grandissime emozioni. Al 5’ pericoloso l’Ercolano con Figliolia che ci prova in sforbiciata, ma la palla termina tra le mani di Mennella. Al 15’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Calemme ci prova di testa ma la palla termina a lato. Al 17’ calcio di punizione della Sarnese la palla spiove in area: ci prova prima Sellitti e poi Maione, ma la difesa libera; capovolgimento di fronte, punizione per l’Ercolanese ci prova l’ex Calemme, ma la palla sorvola la traversa. La gara scivola via senza regalare grosse occasioni. Al 37’ l’Ercolanese torna ad essere pericolosa con Figliolia, ma il suo tiro viene parato in tuffo da Mennella. Al 40’ Langella serve Maione quasi al limite dell’area che si libera di un avversario e serve Selliti, ma quest’ultimo a tu per tu con Lombardo non riesce a mettere la palla in rete. La Sarnese cresce nel finale e al 47’, in pieno recupero, arriva il gol del vantaggio: Cassata serve al millimetro Sellitti che supera Lombardo in uscita e porta i granata salernitani in vantaggio. Subito dopo arriva il duplice fischio.

 

Nella ripresa l’Ercolanese entra determinata in campo per cercare il pari a tutti i costi. Al 4’ Ercolanese vicina al pari con Figliolia, Mennella viene sorpreso da una spizzicata della difesa ma riesce a respingere con i piedi la conclusione dell’attaccante dell’Ercolanese. Capovolgimento di fronte Maione salta due avversaria e prova la conclusione, ma viene respinto dall’estremo portiere dell’Ercolanese. Al 19’ punizione di Calemme ma Mennella respinge con i pugni. Subito dopo è Figliolia a tentare la conclusione e Mennella con un volo plastico, riesce a deviare in angolo. Al 28’ è la Sarnese ad andare vicina al raddoppio con Varriale, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ci prova con un gran tiro di destro ma Lombardo devia in angolo. Al 34’ azione Adamo, servito da Langella a centrocampo, si mette in proprio salta tre avversari e prova la botta che per poco non trafigge Lombardo. La Sarnese cresce, come nel finale del primo tempo, anche sul finire della gara si porta in avanti e diventa sempre più pericolosa. Al 39’ arriva il gol del 2 a 0 e così arriva il primo gol del bomber Maione, sugli sviluppi di un calcio d’angolo di testa il bomber della Sarnese deposita in rete e si sblocca. Grande vittoria in trasferta per la Sarnese, gli uomini di mister Cusano, dopo la vittoria a Vallo della Lucania contro la Gelbison, conquistano altri tre punti fondamentali contro una diretta avversaria. Domenica allo Squitieri, intanto arriva il Gragnano.    

Ultima modifica il