Polisportiva Sarnese

Switch to desktop
Vota questo articolo
(0 Voti)

A Nardò la Sarnese conquista il primo punto stagionale

NARDO’ – POLISPORTIVA SARNESE 0-0

 

 

NARDÒ: Rizzitano, Cassano, Vemienti, Bolognese (39’ st Palmisano), Kyeremateng, Centonze (13' st Sené), Benvenga, Muri (13r st De Pascaiis, 46’ st Cordella), Bertacdii, Molinari. Prinari (47 st Gigante). A disposizione: Mirarco, Aquaro, Lezzi, Giglio. Allenatore Taurina

POLISPOSRTIVA SARNESE: Mennella, Adama Terracciano (18’ pt Pantano). Muollo (l'st Sorriso), Girardi, Tortora, Vaniate, Cassata (43’ st Miccichè), Maione (30’ st Cacciottolo), Sannia, Sellitti. A disposizione: Montella, Caruso, Celentano, Cinque, Barra. Allenatore: Cusano.

Arbitro: Gandotfo di Bra.

Note: Spettatori 900 circa. Ammoniti: Molinari, Cassata, Sorriso. Recupero: l 'pt - 5’ st

A Nardò la Sarnese di mister Pompilio Cusano conquista il primo punto stagionale. Un pari con gli occhiali importante per i giovani granata soprattutto per il morale, dopo le due sconfitte rimediate nelle prime due giornate contro Gravina e Taranto. Mister Cusano per la gara contro i pugliesi ha a disposizione l’intero organico, infatti, conferma l’undici sceso in campo contro il Taranto. Pronti via si parte. All’inizio la gara non regala grosse emozioni complice il vento e il terreno di gioco in pessime condizioni. Bene la prova del pacchetto arretrato della Sarnese un po’ meno in fase d’attacco. Partono meglio i padroni di casa, il Nardò manovra bene ma la Sarnese riesce a difendersi con grande compostezza e senza andare mai in affanno. Per il primo tiro dalle parti di Mennella bisogna attendere il 12’ con uno squillo dai 20 metri di Prinari ma Mennella para senza difficoltà. Il Nardò si porta in avanti ma non riesce ad essere mai incisiva.  Al 35’ ci prova Bertacchi dal limite dell’area, il pallone sfiora la traversa. Al 40’ ancora Nardò pericoloso con due punizioni di Benvenga e Molinari ma entrambe i tentativi dei granata non impensieriscono Mennella. Al 44’ Kyeremateng affonda sulla destra, cross per Molinari che non riesce a imprimere la giusta dose di potenza alla sua conclusione da buona posizione, il pallone finisce tra le mani dell’estremo difensore granata. Così si va al riposo sul risultato di 0 a 0.

Nella ripresa la gara è copia incolla del primo tempo, le due squadre in campo continuano a non regalare grosse emozioni. Bisogna attendere il 22’ per vedere un’azione degna di nota con una doppia opportunità per il Nardò: incursione dalla sinistra di Prinari, assist per Molinari che gira a rete, Mennella vola e respinge, sul pallone piomba Sené che rimette al centro per Prinari che di testa non inquadra lo specchio della porta. Gli uomini di Taurino insistono ma la partita scivola via senza ulteriori sussulti. La Sarnese esce tra gli applausi del pubblico di casa. Un punto conquistato, intanto allo Squitieri domenica arriva il Bitonto, altra squadra temibile visto il buon avvio di stagione.