Polisportiva Sarnese

Switch to desktop
Vota questo articolo
(0 Voti)

Manita al Real Stabia per i granatini di mister Calvello

Allievi B

REAL STABIA - POLISPORTIVA SARNESE 0 - 5

 

 

REAL STABIA: Vingiani, Martone, Staiano, Schettino, Piedepalumbo, Bifulco, De Rosa, Norma, De Martino A., Esposito, Abagnale. A disposizione: De Martino R., Minetti, Sirco, Cascone. Allenatore: Sorrentino

 

POLISPORTIVA SARNESE: Franza, Boccardo, Caputo, Guarracino, Esposito, Iuliano, Ferreri, Di Mattia, Cassese, De Simone, Carotenuti. A disposizione: Raiola, Ruocco, Silvestri, Caserta, Finale, Vitiello, Torcia. Allenatore: Calvello

 

 

Ancora una vittoria schiacciante per i granatini di mister Calvello che, dopo aver conquistato la vetta solitaria battendo nello scontro diretto il Pasquale Foggia, asfalta la Real Stabia a domicilio. La partita inizia con il Real Stabia tutto dietro la linea della palla. Ci vogliono 15 minuti per sbloccare il risultato con uno scambio al limite dell’aria tra Iuliano e De Simone che piazza la palla nell’ angolo alla destra del portiere. Dopo il goal i granatini  vanno  più volte vicino al goal. Dal limite ci prova due volte Iuliano che sfiora il palo e con Ferreri. Al 30’ punizione di Caputo sulla respinta del portiere Di Mattia sbaglia il controllo sotto porta. Si chiude cosi la prima frazione di gioco.

 

Nella ripresa la Sarnese inizia con piede sull’acceleratore. Al 7’ arriva il raddoppio da parte di Caserta. Subito dopo i granatini chiudono la partita con Carotenuto, lesto ad insaccare in area su cross di De Simone. Poco dopo palo di De Simone su un tiro a giro dal limite dell’area. Al 20 punizione dal limite di Carotenuto che si schianta sul palo. Al 25 il 4 goal lo realizza Vitiello lesto in area a destreggiarsi e calciare a rete. Vitiello, classe 2003, convocato per la prima volta da mister Calvello con i 2002 entra e segna, non ci poteva essere esordio migliore per lui.  Al 33’ chiude la partita Ferrero con un tiro dal limite dell’area che si insacca alla sinistra del portiere. I granatini attaccano ancora, il risultato potrebbe essere più largo  per le occasioni create. Continua la serie positiva per gli uomini di mister Calvello che non conoscono avversari

Ultima modifica il