Polisportiva Sarnese

Switch to desktop
Vota questo articolo
(0 Voti)

Finisce 1 a 1 la gara tra Sarnese e Nardò

POLISPORTIVA SARNESE – NARDO’ 1- 1

 

Polisportiva Sarnese: Russo, Tortora, Petricciuolo (26' st Langella), Nasto, Arpino, Miccichè, Auriemma (10' st Talia), Nappo, Manfrellotti, Elefante (18' st Ansalone), Calemme. A disposizione: Di Donato, Ansalone, Annese, Rizzo, Langella, Agrillo, Talia, Cacciottolo, Sorriso. Allenatore: Condemi

 

Nardò: Mirarco, Trinchera, Caporale, Bertacchi, Scipioni, Mangione, Versienti, Bolognese (21' st Capristo), Cavaliere (45' st Palmisano), Prinari (40' st Gigante), Agodirin. A disposizione: Selva, Rosato, Greco, Gigante, Capristo, Miccoli, Caporotundo, Palmisano G. Greco O. Allenatore: Taurino

 

Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni

Reti: 14' st Prinari (N), 27' st Manfrellotti (S)

Note: 300 spettatori circa. Ammoniti: Agodirin, Scipioni (N), Langella (S). Recuperi: 0' pt  - 3' st

 

SARNO. Finisce in pari al Felice Squitieri tra Polisportiva Sarnese e Nardò. Dopo essere passati in svantaggio su una indecisione del portiere Russo, Manfrellotti da grande opportunista riequilibra la gara regalando un buon punto contro gli ostici pugliesi. Mister Condemi per la gara contro il Nardò, conferma il 3 - 4 - 1 - 2, buttando dal primo minuto il neo arrivato Petricciuolo. Auriemma ritorna a centrocampo, in avanti confermato il duo Elefante - Manfrellotti, con alle spalle Calemme. Nei primi minuti la gara non regala emozioni, la Sarnese un po' appesantita dopo i carichi di lavoro delle festività natalizie, Nardò più in palla. Al 13' il primo vero pericolo della gara è del Nardò con Agodirin che dall'out di sinistra tenta di sorprendere Russo, ma il portiere granata salva sulla linea e devia in angolo. Giro di lancette ed è la Sarnese a rendersi pericolosa con Elefante, Petricciuolo cross dall'out di destra al centro per Elefante che di testa ci prova ma la palla termina a lato. Al 21' ancora Nardò pericoloso con Prinari, Bolognese parte da centrocampo sorprende due calciatori granata, arriva a limite dell'area serve Prinari la sua conclusione termina di un soffio al lato. Al 23' ci prova Calemme dalla distanza ma il tiro è telefonato, facile la presa per Mirarco. 

Al 33' Caporale cerca di sorprendere Russo fuori dai pali con una conclusione dai 40 metri ma l'estremo difensore granata si salva con i pugni e respinge. 

Al 43' azione personale di Manfrellotti sulla sinistra si accentra e serve Calemme che ci prova dal limite, palla finisce a lato. E così finisce il primo sul risultato di parità.

 

Nella ripresa, sono gli ospiti a rendersi pericolosi in diverse occasioni, la Sarnese fa buona guardia e riesce a salvarsi. Al 5' è Prinari ad andare vicinissimo al gol con una bella conclusione dal limite ma Russo c'è e devia in angolo.

 

Al 10' ancora Nardò vicinissimo al vantaggio con Scipioni, sugli sviluppi di un calcio d'angolo la palla attraversa tutta l'area finisce a Scipioni che tenta la conclusione da posizione ravvicinata ma il palo salva la porta granata. Il gol è nell'aria, al 14' conclusione di Prinari dal limite Russo si fa scappare il pallone dalle mani e finisce in rete. A questo punto Condemi mette in campo forze fresche dentro Talia e Ansalone ed è proprio con loro che la manovra diventa più fluida.  La Sarnese cerca di reagire subito, Calemme viene atterrato in area ma per l'arbitro non è rigore, ma tante le proteste dei padroni di casa. Al 27' arriva il pari della Sarnese con il bomber Manfrellotti, retropassaggio di Scipioni, Manfrellotti da grande opportunista ruba palla dribbla il portiere e insacca. Da quel momento la partita non regala grandi occasioni, il pari sembra di stare bene ad entrambi. Nessuna occasione degna di rilievo fino alla fine. Un buon pari per la Polisportiva, un punto importante sia per la classifica che per il morale contro una squadra che veniva da sei risultati utili consecutivi. Anche la Sarnese continua la striscia positiva con il quinto risultato utile consecutivo. Confermando il buon momento dei granata, già notato nelle ultime gare del girone di andata.