Polisportiva Sarnese

Switch to desktop
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sarnese, ancora una debacle allo Squitieri

POLISPORTIVA SARNESE – POMIGLIANO 0 - 1

 

 

POLISPORTIVA SARNESE: Russo, Nasto, Tortora, Langella (39' st Di Palma), Arpino, Miccichè, Auriemma, Nappo, Favetta, Calemme (26' st Salvato), Talia (12' st Cacciottolo). A disposizione: Di Donato, Pianese, Sannia, Saginario, Di Palma, Sorriso, Salvato, Cacciottolo, Sburlino. Allenatore: Condemi.

 

POMIGLIANO: Alcolino, Avella (28' st D'Angelo), Marotta, Vitiello (35' st Di Finizio), Djibo, Mannone, Labriola (37' st Panico), Alfano, Pisani V. (28' st Allegra), Guidelli (21' st Di Siervi), Pisani D.. A disposizione: De Felice, Panico, Allegra, Savarise, Di Siervi, Elefante, Marzullo, D'Angelo, Di Finizio. Allenatore: Nappi

 

ARBITRO: Simone Pistarelli di Fermo

RETI: 41' Alfano

NOTE: 300 spettatori circa. Ammoniti: Marotta, D'Angelo, Di Finizio (P), Arpino, Favetta (S). Recuperi: 1' pt - 6' + 1 st

 

SARNO. Anche il Pomigliano espugna lo Squitieri e mette la Sarnese nei guai. Continua il periodo no della Polisportiva Sarnese che nonostante la buona gara contro il Pomigliano, non riesce a raccogliere nemmeno un punto. Quinta sconfitta consecutiva per i granata, ma almeno nel gioco “da grandi”, segni di riscossa. Mister Condemi, arrivato tre giorni fa, alla sua prima panchina in granata, cambia modulo schiera un 4-3-1-2. Deve rinunciare alla difesa titolare, fuori Pepe, Cioffi, Gallo e Ammendola, deve ridisegnare completamente la linea difensiva, rispolvera Miccichè, centrale in coppia con Arpino, Tortora e Nasto sugli esterni. A centrocampo Langella centrale con Nappo e Auriemma, autore di una buona prestazione. In avanti Calemme trequartista dietro Favetta e Talia. Pronti via si parte. I primi minuti non regalano grandi emozioni.

 

Nei primi cinque minuti della gara, due tiri da fuori area dei due numeri 9 Favetta e Pisani, palla di poco fuori in entrambe le circostanze. Ma con il passare del tempo è la Sarnese a venire fuori e fare la gara. Al 18' bella azione Sarnese, Calemme serve Auriemma sulla sinistra cross al centro di quest'ultimo per Favetta sul secondo palo che, stretto tra due avversari, ci arriva di piede la sua conclusione termina a lato. Al 21' tiro cross di Auriemma dalla destra sta per sorprendere Alcolino che salva in tuffo la porta del Pomigliano. La Sarnese con il passare del tempo cresce e domina la gara. Al 25' ci prova Favetta dal limite, riceve palla spalle alla porta si gira ma la sua conclusione è debole facile la presa per Alcolino. Al 27' ancora Sarnese, ancora Favetta tenta la botta in piena area di rigore ma Alcolino si salva con i pugni.

Al 28', Sarnese vicinissima al vantaggio, bella azione tre contro tre Calemme serve Favetta in area sulla destra il bomber granata ci prova da posizione leggermente defilata ma Alcolino salva ancora deviando in angolo.

Al 35' prima conclusione del Pomigliano può portare in vantaggio gli ospiti, cross di Pisani Domenico per l'altro Pisani che tira a botta sicura ma Russo c'è e devia in angolo. Al 38' ancora Sarnese pericolosa con Talia stop di destro palla sul sinistro ma la sua conclusione viene parata da  Alcolino. Dopo tanta Sarnese arriva il gol del vantaggio ospite. Al 40' Arpino atterra in area Labriola, sul dischetto si presenta il numero 9 Pisani, ma Russo para e devia in angolo; sugli sviluppi del calcio d'angolo è Alfano di testa a portare in vantaggio il Pomigliano. Sarnese 0, Pomigliano 1 si va al riposo.

 

Nella ripresa la Sarnese è meno brillante del primo tempo, mentre il Pomigliano si arrocca nella propria metà campo lasciando pochi spazi all’attacco granata. A questo punto mister Condemi corre ai ripari e mette forze fresche in campo, fuori Talia dentro Cacciottolo. Da questo momento la manovra in avanti diventa più vivace.  Al 20' conclusione di Calemme dal limite, Alcolino controlla e para. Al 25' Nasto per Favetta, conclusione dell'attaccante granata la difesa si salva deviando in angolo. Sugli sviluppi del calcio d'angolo ci prova Nappo di testa, ma la palla sfiora la traversa.

 

Al 50' gran rovesciata in area di Salvato da posizione defilata, la palla sfiora l'incrocio. Al 51', si vede per la prima volta nella ripresa dalle parti di Russo con Di Finizio che sfiora il raddoppio nel finale, la palla finisce di pochissimo a lato alla sinistra di Russo. E così finisce la gara. Il Pomigliano con minimo sforzo vince allo Squitieri. Gran primo tempo della Sarnese, tanti i gol sprecati e alla prima opportunità il Pomigliano punisce i granata. Nella ripresa una Sarnese poco brillante non riesce a riequilibrare la gara. Una gara a senso unico, ma purtroppo la Sarnese non riesce a raccogliere nemmeno un pari, di certo per il gioco espresso lascia ben sperare per il futuro. Intanto sabato un altro derby, un altro scontro diretto, contro la Frattese.