Polisportiva Sarnese

Switch to desktop
Vota questo articolo
(1 Vota)

Esordio positivo in Coppa: 5 a 0 alla Giffonese

GIFFONESE (4-4-2): De Rosa; Di Feo L. (4’st Di Pierno), Ferrara, Cuffa, Giannattasio; Verace, Capuano (10’st Fasulo), Malfeo, Fiorito; Nastri, Falivene (1’st Troisi). A disposizione: Romeo, Voria, Beatrice. Allenatore: Di Feo F.

 

POLISPORTIVA (4-2-3-1): Napolitano; Amoruso, De Cesare, Esposito, Testa (32’st Falanga); Di Capua, Nasto; Savarese (36’st Robustelli), Pallonetto, Ianniello; Adiletta (26’st Squitieri Al.). A disposizione: Castagna, Abate, Suarato, Squitieri An. Allenatore: Vitter.

ARBITRO: Antonio Monda di Napoli

MARCATORI: 21’pt e 9’st Adiletta, 28’pt Ianniello, 34’pt Savarese, 35’st Pallonetto

NOTE: Spettatori 150 circa.

 

GIFFONI VALLE PIANA. La Polisportiva Sarnese bagna il suo esordio assoluto nella storia con una bella cinquina. I granata superano sulla terra battuta del “Troisi” di Giffoni Valle Piana i padroni di casa, mettendo una forte ipoteca sul passaggio del primo turno di Coppa Italia Dilettanti. Mister Vitter presenta in campo Napolitano (‘96) tra i pali, in difesa la coppia De Cesare (‘95) - Esposito con i terzini Amoruso e Testa (‘94). A centrocampo figurano Nasto e Di Capua, mentre sulla trequarti Savarese, Pallonetto e Ianniello vanno a supporto dell’unica punta Adiletta. Sull’altra sponda l’allenatore-calciatore Di Feo risponde schierando un prudente 4-4-2. La partenza della gara non è esaltante, con i calciatori granata che prendono le misure all’avversario e al campo da gioco. Il primo squillo arriva al 6’ con Savarese, che prova il tiro da fuori, palla di poco a lato. Al 15’ ancora Savarese mette al centro, Ianniello appoggia per Pallonetto che spara alto. Dopo due minuti Nasto mette una palla deliziosa al centro per Pallonetto, che si coordina e tira al volo; la palla fa sussultare i numerosi tifosi sarnesi presenti all’impianto, finendo incredibilmente a lato. Il gol è nell’aria e puntuale arriva al 21’: Savarese ancora protagonista sulla destra, mette al centro per Adiletta che accomoda la palla in rete con un tap-in. Al 25’ Pallonetto a centrocampo si libera di un avversario, avanza e serve troppo profondo Adiletta, il portiere blocca senza patemi. Al 27’ prima occasione per la Giffonese con Verace, il quale, servito da Falivene, trova un buco nella difesa ospite e tenta il tiro; Napolitano compie un miracolo sventando il tiro ravvicinato e, aiutato dalla difesa, evita il peggio. Ma la regola del calcio non perdona: sul capovolgimento di fronte Savarese serve al centro Pallonetto, che finta il controllo e lascia scorrere per Ianniello, il quale s’aggiusta la sfera e fulmina De Rosa. Al 34’ la Polisportiva serve il tris: Ianniello scambia sulla trequarti con Di Capua, il quale se ne va sulla sinistra e serve con una “trivela” al centro Savarese, il quale non manca l’appuntamento col gol e festeggia con i compagni. Passa appena un giro di lancette ed è ancora Polisportiva: Testa mette al centro per Adiletta, il portiere blocca.

Nella ripresa Di Feo prova la reazione mischiando le carte in tavola con tre sostituzioni. Ma i cambi non sortiscono i frutti sperati. Sono ancora i granata, infatti, a passare in vantaggio: Adiletta, servito da Ianniello, buca il portiere De Rosa e sigla la sua prima doppietta in maglia granata. Al 18’ la Giffonese si rende pericolosa con Fiorito, il quale prova un tiro al volo, Napolitano si distende. La gara, complice i ritmi elevati ed il gran caldo, tende pian piano a spegnersi. Le ultime due occasioni sono per Nasto al 33’, il cui tiro dalla distanza viene salvato dal portiere locale coi pugni e per Pallonetto, che segna la sua prima rete calando la cinquina per i granata: Savarese arriva sul fondo con la sfera, mette al centro per Squitieri che con un velo fa arrivare la palla al calciatore torrese, il quale con un colpo da biliardo mette la palla in sacco. La gara da questo momento in poi non ha più nulla da dire, con l’arbitro che in anticipo manda tutti negli spogliatoi. Un esordio roboante, dunque, per la formazione del tecnico Vitter, che ora potrà prepararsi al meglio in vista dell’esordio in campionato con la Vis Ariano del bomber Guardabascio.

 

 

Clicca qui per scaricare le foto della partita

Ultima modifica il

Video

Intervista post-partita a mister Vitter