Polisportiva Sarnese

Switch to desktop
Home

Firma con la Polisportiva un altro difensore Salvatore Gallo

Pubblicato in Calcio

Salvatore Gallo è un calciatore della Polisportiva Sarnese.  La SSD Polisportiva Sarnese 1926 comunica che è stato raggiunto l’accordo con il calciatore:

Salvatore Gallo, classe ‘90 (nato a Torre Annunziata, 31.07.1990). Il ventisettenne terzino sinistro, è cresciuto nelle giovanili del Sorrento, quando i campani erano in serie C1, con diverse presenze in prima squadra; dopo è passato al Francavilla Fontana in serie D, l’anno dopo è passato all’Aversa Normanna in C2 e poi al Pergocrema sempre in C2. Dopo un anno il ritorno in Campania alla Scafatese calcio in Eccellenza dove vinse il campionato e l’anno successivo con la stessa maglia disputò il campionato di Serie D, per poi passare alla Nocerina in Eccellenza dove vinse nuovamente il campionato di Eccellenza e la Nocerina ritornò in serie D. Lo scorso campionato ha giocato in Eccellenza prima al Positano, fino a dicembre per poi passare a Itri, eccellenza laziale.

 

Sono molto felice di giocare nella Polisportiva Sarnese. – spiega Salvatore Gallo - Sono arrivato a Sarno grazie al direttore sportivo Pasquale Ottobre che ho conosciuto qualche anno fa, perché ho giocato insieme a lui nel Sorrento, quando il Sorrento era in serie C1. Io ho iniziato con il settore giovanile del Sorrento, ma facevo spesso allenamento con la prima squadra, dove poi ho anche fatto diverse presenze. Spero davvero di non deludere chi ha creduto in me, credo molto in questa avventura con la Polisportiva Sarnese. Anche il mister conosco da tempo, ma l’ho avuto sempre da avversario e ora per la prima volta gioco dalla sua parte. Spero veramente di fare molto bene alla Polisportiva Sarnese ma soprattutto, insieme ai miei compagni, di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Ecco i 25 convocati di mister Gazzaneo

Pubblicato in Calcio

Questi i 25 calciatori convocati da mister Valerio Gazzaneo:

PORTIERI: Di Donato ’99, Russo ’00.

DIFENSORI: Pepe, Cioffi, Arpino, Gallo, Tortora ’98, Miccichè ’97, Ammendola ’99,  Loreto ‘98

CENTROCAMPISTI: Langella ‘97, Auriemma ‘98, Nasto, Nappo, Sannia ‘97, Sorriso ’99, Raiola ’99, Pianese ’99.

 

ATTACCANTI: Favetta, Cacciottolo ’98, Talia ’98, Salvato ’97, Di Palma, Iuliano’99, Calemme ’97.

E’ partito nel pomeriggio di oggi, ufficialmente, al F. Squitieri di Sarno, il ritiro pre-campionato della SSD Polisportiva Sarnese 1926, in vista del campionato 2017/18 di Serie D. Venticinque i convocati, da mister Valerio Gazzaneo, tra vecchie conoscenze e nuovi arrivi. “Rispetto all'anno scorso abbiamo rivoluzionato la rosa, – spiega il direttore sportivo Pasquale Ottobre - quei pochi che sono rimasti, sono i nostri calciatori Under. Una rosa molto giovane, il più grande ha 27 anni, credo molto e fortemente in questo gruppo, ragazzi motivati con grosse qualità e grandissime motivazioni. Gran parte di loro in questo campionato si giocano tanto, alcuni sono nuovi alla categoria ma assicuro che sono di grande qualità, anche l'allenatore si gioca molto in questo campionato, tanti anni di esperienza nelle giovanili ora è arrivato il momento di dire la sua in questa categoria che ha meritato ampiamente sul campo. Credo molto in questo progetto, Sarno è un ambiente tranquillo ed è un posto dove si può fare tanto anche perché ha una struttura importante, una società che con grandi sacrifici non fa mancare mai nulla. Certo non abbiamo budget enormi per portare grandi nomi, ma abbiamo tanti calciatori importanti che non sono secondi a nessuno e che domenica dopo domenica, lo dimostreranno sul campo contro tutti gli avversari. Anche per me è un anno molto importante e spero che tutti i calciatori di questo gruppo, ognuno di loro abbia la metà delle motivazioni che ho io e sarà sicuramente un campionato da svolta, saremo così protagonisti”.

 

Questi i 25 calciatori convocati da mister Valerio Gazzaneo:

PORTIERI: Di Donato ’99, Russo ’00.

DIFENSORI: Pepe, Cioffi, Arpino, Gallo, Tortora ’98, Miccichè ’97, Ammendola ’99,  Loreto ‘98

CENTROCAMPISTI: Langella ‘97, Auriemma ‘98, Nasto, Nappo, Sannia ‘97, Sorriso ’99, Raiola ’99, Pianese ’99.

 

ATTACCANTI: Favetta, Cacciottolo ’98, Talia ’98, Salvato ’97, Di Palma, Iuliano’99, Calemme ’97.

Da domani parte il ritiro

Pubblicato in Calcio

La SSD Polisportiva Sarnese 1926 comunica che, a partire da domani 27 luglio, la prima squadra agli ordini del tecnico Valerio Gazzaneo, si ritroverà per il ritiro pre-campionato in previsione della stagione calcistica 2017/2018. Venticinque i convocati da mister Gazzaneo e dal direttore sportivo Pasquale Ottobre che si ritroveranno domani pomeriggio alle ore 16 allo stadio F. Squitieri.  La sede degli allenamenti sarà lo stadio comunale “Felice Squitieri” di Sarno, dove gli atleti granata sosteranno tutta la fase della preparazione pre campionato per i primi tre giorni una sola seduta di allenamento giornaliera. Subito dopo si partirà con due sedute giornaliere, la prima fase si concluderà il 12 agosto. Questo che sta per iniziare è il quarto anno consecutivo nella massima serie dilettantistica.

Questo il calendario completo degli allenamenti:

Domani 27 luglio ore 16 raduno al F. Squitieri - allenamento pomeridiano

28 e 29 luglio una sola seduta - mattina

Domenica 29 riposo

31 luglio - 1 e 2 agosto una sola seduta - mattina

3 agosto doppia seduta di allenamento - mattina e pomeriggio amichevole contro la rappresentativa disoccupati di Baronissi

4 e 5 un sola seduta - mattina

Domenica 6 agosto amichevole

7 – 8 – 9 doppia seduta di allenamento- mattina e pomeriggio

10 mattina allenamento e pomeriggio amichevole con la rappresentativa disoccupati

11 doppia seduta - mattina e pomeriggio

12 mattina allenamento e pomeriggio amichevole importante contro il Cassino (serie D) in trasferta

 

13 – 14 – 15 riposo gli allenamenti riprenderanno il giorno 16

In maglia granata arrivano due difensori: Pepe e Cioffi

Pubblicato in Calcio

Due nuovi arrivi alla Polisportiva Sarnese: arrivano due corazzieri in difesa Felice Pepe dal Cervinara e Simone Cioffi dal Sorrento.  Ieri la firma del contratto al Felice Squitieri di Sarno:

 

Felice Pepe, difensore centrale, classe ’91. Il ventiseienne, è cresciuto nelle giovanili dell’Empoli. Subito dopo è passato all’Avellino in serie B dove è rimasto un anno, dall’Avellino poi il salto in serie A con il Bari, dopo un anno il passaggio alla Cavese il Lega Pro prima divisione, dopo un anno il passaggio il lega pro seconda divisione a Milazzo dove è rimasto due anni. Poi il passaggio al Cervinara in Eccellenza.

“Sono contento di iniziare questa nuova avventura con la Polisportiva Sarnese – dichiara Pepe - Sarno è una piazza pulita e ambiziosa,  grazie anche a una società seria, un direttore sportivo importante.  Diventa una sfida anche per me e per tutta la squadra spero però di portare la Sarnese a livelli alti. Ho avuto un'ottima impressione dall'allenatore Valerio Gazzaneo lo vedo una persona ambiziosa che ha tanta a voglia di fare bene, come me alla fine. Conoscevo il direttore sportivo Pasquale Ottobre, l’ho conosciuto come avversario sia da calciatore, sia l'anno scorso in campionato con il Cervinara mentre lui era a Sorrento come direttore e devo dire grazie a lui che ora sono a Sarno, spero di fare molto bene”. Dopo anni di professionismo la scelta di giocare tra i dilettanti con il Cervinara e ora a Sarno: “Grazie all'esperienza al Cervinara ho ritrovato grande entusiasmo per affrontare e accettare questa sfida Sarno”.

 

Simone Cioffi, difensore centrale, classe ‘91. Nativo di Cervinara ed una intera vita calcistica vissuta nella città caudina, protagonista del salto di categoria del Cervinara in Eccellenza, lo scorso campionato a dicembre il passaggio a Sorrento.

“Sono felicissimo di iniziare questa nuova avventura a Sarno. – dichiara Cioffi -  E’ la prima volta che gioco in serie D, se sono arrivato in questa piazza importante è merito del direttore sportivo Pasquale Ottobre, una persona che stimo davvero tanto e che lavora molto bene, anche quest'anno sta dimostrando il suo valore alla Polisportiva Sarnese. L'ho conosciuto lo scorso anno quando mi sono trasferito al Sorrento e lui era direttore sportivo. Non vedo l'ora di iniziare questa avventura, sono molto determinato, spero di ripagare la fiducia che mi è stata data”.

 

 

Inoltre, sempre nella giornata di ieri è arrivato il rinnovo del contratto con il centrocampista classe ’97 Andrea Sannia. Protagonista della salvezza lo scorso campionato in serie D con la Polisportiva Sarnese. Dopo la buona stagione il direttore sportivo e la società hanno deciso di puntare sul giovanissimo centrocampista anche per la prossima stagione calcistica.

La Polisportiva Sarnese ha presentato nella mattinata di oggi la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie D 2017/18. Il presidente Francesco Origo ha inoltrato alla Lega Nazionale Dilettanti tutta la documentazione richiesta. La società ringrazia tutti i dirigenti che in questa prima fase hanno lavorato intensamente per permettere l’iscrizione al campionato. Adesso la società, insieme al direttore sportivo Pasquale Ottobre, completeranno la rosa da mettere a disposizione di mister Valerio Gazzaneo. Intanto è stato stabilito che il prossimo 26 luglio inizierà il ritiro allo Stadio F. Squitieri di Sarno.

Due grandi colpi per la Polisportiva Sarnese: arrivano in maglia granata il difensore Antonio Arpino e l’attaccante Ciro Favetta, entrambi dal Sorrento.  La SSD Polisportiva Sarnese 1926 comunica che è stato raggiunto l’accordo con i seguenti calciatori:

Antonio Arpino, difensore centrale, classe ‘95. Il ventiduenne, è cresciuto nelle giovanili della Juve Stabia. Subito dopo è passato in serie D con il Savoia, l’ultimo campionato lo ha disputato tra le fila del Sorrento in Eccellenza.

L’altro grande colpo è l’acquisto di Ciro Favetta, attaccante centrale, classe ’94. Si è formato nelle giovanili del Crotone per poi passare con il settore giovanile della Juve Stabia, e con la stessa squadra ha fatto l’esordio in serie B; subito dopo è passato alla Casertana in Lega Pro. Dopo Caserta, tre anni in serie D: prima con la Frattese e due anni con il San Severo, prima di passare al Sorrento in Eccellenza. “Sono molto contento di venire a Sarno. Già da qualche anno il presidente Origo mi voleva alla Polisportiva Sarnese e ora grazie anche al direttore Pasquale Ottobre abbiamo raggiunto l’accordo – dichiara Favetta - Sono soddisfatto, spero di fare un buon campionato con tutta la squadra e raggiungere la salvezza subito per poi divertirci”.

Le prime parole del neo acquisto granata Antonio Arpino, difensore centrale, classe ‘95. Il ventiduenne, è cresciuto nelle giovanili della Juve Stabia. Subito dopo è passato in serie D con il Savoia, dopo una breve parentesi con il Real Vico, gli ultimi due li ha disputati tra le fila del Sorrento in Eccellenza.

 

“Sono stato due anni a Sorrento, non siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo della serie D – dichiara Arpino - quindi non ce la facevo a rimanere in quella piazza, avevo bisogno di cambiare aria.  Ho accettato con grande piacere la proposta del direttore Pasquale Ottobre di venire a Sarno, una piazza che ho sempre guardato con particolare attenzione proprio perché da grande spazio ai giovani. Un bel progetto e con una società seria: quindi, ringrazio tutti per questa opportunità. Speriamo di fare bene e di ripagare la fiducia accordatami. Sarà un campionato sicuramente difficile ma penso che insieme a tutti i ragazzi, raggiungeremo l'obiettivo che ci siamo prefissati: quello di una salvezza tranquilla”.

Dopo la firma del contratto di ieri del centrocampista Giovanni Nappo, arrivano altri due grandi colpi alla corte di Valerio Gazzaneo. 

Nappo e’ il primo colpo dei granata

Pubblicato in Calcio

Giovanni Nappo è il primo acquisto della Polisportiva Sarnese 2017/18.  La SSD Polisportiva Sarnese 1926 comunica che è stato raggiunto l’accordo con il calciatore:

Giovanni Nappo, centrocampista, classe ‘96 (nato a San Giuseppe Vesuviano, 30.10.1996). Il ventunenne centrocampista, è cresciuto nelle giovanili del Catania, quando i siciliani erano in serie A, successivamente è passato nelle giovanili della Salernitana, facendo l’esordio in Lega Pro, poi dopo un anno con il Fondi Calcio in serie D, è tornato nuovamente alla Salernitana nella Primavera, con la Salernitana in serie B ha fatto parte della rosa dei 22. Poi è passato all’Aversa Normanna in serie D, disputando due splendide stagioni.

 

La Polisportiva Sarnese l’ho sempre seguita con grande interesse. – spiega il neo acquisto granata Giovanni Nappo Mi ha spinto il progetto giovane che ha sempre contraddistinto questa squadra. Già negli anni passati ho seguito la Sarnese in modo particolare perché ne parlano benissimo, sia per la serietà della società che del progetto che guarda molto ai giovani. Conosco da sempre il direttore sportivo Pasquale Ottobre e il mister Valerio Gazzaneo, due persone che ho sempre stimato e loro mi hanno spinto a venire a Sarno ed io ho accettato con grande piacere. Sarno è una piazza importante, spero di ripagare la fiducia che mi è stata data e di raggiungere insieme l’obiettivo che ci siamo prefissati. Sarà sicuramente un anno bello e pieno di soddisfazioni”.   

“Eccellenza nella società. Ambito sportivo”, è il prestigioso premio che ieri il Lions Club San Valentino Sarnica Gens ha attribuito al presidente della Polisportiva Sarnese Francesco Origo. Un ambito riconoscimento per il grande lavoro svolto nei 4 anni di vita della Polisportiva Sarnese. Soddisfatto il presidente Origo commenta: “Sono davvero onorato di ricevere questo premio dai Lions. Un premio che mi inorgoglisce anche perché è il centenario dei Lions e quindi ha un alto valore. Tengo a precisare che è stato consegnato a me ma è un riconoscimento a tutti quelli che in questi anni si sono battuti insieme a me per raggiungere gli obiettivi, quindi, voglio condividerlo con tutta la società, i calciatori, gli allenatori, i direttori sportivi, e tante persone che in tutti questi anni hanno lavorato duramente per raggiungere il punto in cui ci troviamo oggi. Spero che questo sia solo l'inizio di un futuro roseo per lo sport a Sarno. E’ un'emozione forte ricevere questo premio nella città di Sarno, questo vuol dire che qualcosa di buono stiamo facendo”.

Polisportiva Sarnese: "Si riparte con più energia di prima"

Pubblicato in Calcio

Archiviata la stagione sportiva 2016/17, la Polisportiva Sarnese è pronta a ripartire con ancora più energia ed entusiasmo. In queste ore sta lavorando intensamente per il nuovo organico, entro la prossima settimana ufficializzerà il nuovo allenatore ed il direttore sportivo per il prossimo campionato 2017/2018. La squadra sarà organizzata con i giovani atleti incedibili di proprietà della Polisportiva Sarnese. Per quanto riguarda la difesa punteremo in primis sul nostro baluardo: il portiere Gigi Sorrentino. Andremo sul mercato per acquistare 5 giocatori di spessore, di categorie: due difensori, due centrocampisti e un attaccante, anche questo di grande esperienza che, non solo porterà esperienza alla squadra, servirà a far crescere i nostri gioielli, di proprietà della Polisportiva, vice campioni d'Italia 2015/2016.

 

Insieme all'allenatore ingaggeremo un preparatore atletico di grandissimo profilo perché lo riteniamo fondamentale per la crescita non solo dell'intera squadra ma dei nostri talenti. Ringraziamo, sin da subito, l'amico sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, per l'enorme contributo e la vicinanza morale alla Polisportiva Sarnese, al delegato dello Sport Francesco Prevete e al vicesindaco Gaetano Ferrentino. Ringraziamo, inoltre, tutte le forze imprenditoriali locali che stanno dimostrando grandissimo interesse commerciale nei confronti del nostro sodalizio sportivo. E' un progetto che riguarda tutta la cittadinanza e non solo i singoli che partecipano. Una grande famiglia nata grazie anche al risultato ed alle vittorie dei campionati giovanili e dei buoni risultati raggiunti dalla prima squadra in questi primi 4 anni, oltre all’ottimo lavoro svolto dalla nostra società che ha portato il marchio Polisportiva Sarnese ad un livello nazionale. Tutto questo ha consentito di far raggiungere al brand Sarnese e alla città di Sarno posizione di vertice nel panorama del calcio dilettantistico nazionale, come dimostrano i tanti premi e riconoscimenti ricevuti dalla Lega Nazionale Dilettanti.

 

 

Per il prossimo campionato come Polisportiva Sarnese chiederemo di partecipare nel girone pugliese della serie D, in quanto lo riteniamo un girone, sì più impegnativo, più stimolante e più interessante dal punto di vista di attrattore turistico. Non solo per una questione di vicinanza ma basta pensare a squadre di grande rilievo e società abituate a palcoscenici diversi come: Taranto, Potenza, Cerignola, Melfi, San Severo, Altamura eccetera.  Tutti insieme possiamo raggiungere i risultati che ci siamo prefissati.